Archives for the Month of giugno, 2014

La farfalle e er calabrone

Un giorno ‘na farfalla spensierata che svolazzava sola intorno a ‘n fiore incontra ‘n calabrone de borgata e je fa, dice, io nun ho avuto amore. Er calabrone ch’era ‘n solitario pe certe delusioni der passato scrive ‘na storia nova sur diario perché guardannola s’era innamorato. Chi vola solo nun capisce gnente nun sa che [...]

Er Girasole

Un’ape dispettosa e impertinente cor vizio de volà de fiore in fiore un giorno pija de petto ‘n girasole che stava in mezzo a ‘n campo a nun fa gnente. Tra i fiori che conosco sei er più fesso – je dice senza giri de parole – te giri sempre intorno su te stesso e [...]

Me ne vado

Me ne vado da chi non ha tempo, da chi non si ferma mai, da chi è troppo impegnato per accorgersi che piango o che rido. Me ne vado dai bla, bla, bla, da chi dice bianco e poi fa nero, da chi promette e non mantiene, da chi parla senza dare un senso alle [...]